Mi salva l’iPod

30 11 2006

Purtroppo Dubai per i musicofili come me non offre molto.
La televisione passa molta musica araba e indiana. Fatico a distinguere una canzone dall’altra e ovviamente non capisco di cosa diavolo parlino. Dalla faccia del cantante si capisce comunque che e’ roba allegra.
Si puo’ vedere MTV (ammesso che ne valga la pena…) solo abbonandosi alla tv via cavo.
Ci sono alcuni bar e club dove arrivano cantanti e gruppi dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti, ma poco noti.
Se arriva qualche star sara’ una da Las Vegas: qualcosa tipo Tom Jones, Tony Bennett, etc. E’ come se l’Italia mandasse Fred Bongusto, Fausto Papetti, Raul Casadei…
Insomma, fino ad ora l’unica serata musicale e’ stata in un ristorante libanese ma anche li’ se non fosse stato per il tabuleh e per Esmeralda, leggendaria danzatrice del ventre, dopo un po’ci sarebbe stato da scappare…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: