Osteria numero alf (mille)

2 05 2007

Da bravo indiano sono tornato al lavoro dopo appena 3 giorni di ferie.
Almeno mi sono preso una bella soddisfazione: in questo paese dove sono vietati il vino e la carne di maiale (per cui uno dei piu’ grandi piaceri della vita, un affettato misto associato a un bel rosso, e’ un concetto assolutamente sconosciuto), ho passato sotto il naso degli ineffabili doganieri due bottiglie di Brunello di Montalcino 2001 della Tenute Casanova di Reni, premiato lo scorso anno miglior vino del mondo.
Il limite permesso e’ di 4 litri, ma non e’ chiaro se in piu’ e’ necessaria la licenza, per cui la soddisfazione resta.
Voglio andare da Spinney’s, comprarmi un bel salame nel reparto Pork for Non-Muslims, e mettermi davanti al Golfo Persico con un bicchiere di Brunello.
E adesso che ci penso la polenta e’ legale…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: