Villaggio turistico

20 08 2007

Passare una settimana in un villaggio significa incontrare tutti i giorni le stesse persone, a colazione, in spiagga, a pranzo, a cena.
Durante le mie vacanze mi sono cosi’ dedicato all’antropologia del turista. Il villaggio era soprattutto visitato da italiani, russi e francesi.
Gli italiani sono riconoscibili immediatamente: in spiaggia leggono immancabilmente la Gazzetta esaltandosi per la goleada della loro squadra contro la Rappresentativa dei Pompieri di Sondrio o giocano a bocce, durissima disciplina sportiva sconosciuta agli altri.
I russi sembrano tutti trafficanti di armi: sguardo torvo, tasche piene. I russi sopra la sessantina sembrano trafficanti di armi in pensione. Le russe di una certa eta’ sembrano matrioske, credi di poterle svitarle all’infinito trovandone di piu’ piccole. Le russe giovani accompagnano i citati trafficanti, non attratte certo dallo sguardo torvo.
I francesi se gli parli rispondono con qualcosa su Materazzi che non suona molto amichevole. In Spagna nel ’92 mi dicevano “Tassotti cabron” memori di una gomitata del milanista a uno spagnolo ai mondiali americani. In Argentina si ricordano ancora di Gentile.
Insomma, riconoscono il gentiluomo che c’e’ in noi.
Per la prima volta ho visto all’opera gli animatori: devo dire che questi ragazzi si impegnano veramente molto, dalle 9 di mattina a dopo mezzanotte, per intrattenere i villeggianti, con iniziative e spettacoli dilettanteschi si’ ma che rivelano un serio impegno nella preparazione.
Una citazione particolare per il capo-animatore, uno un po’ esaltato con evidente la ammirazione per Michael Jackson visti i passi di danza, lo stile e le musiche prese in prestito. Non lo ricordava per niente, in piu’ lui e’ bianco (Michael Jackson, dico).

Annunci




Volo diretto Venezia-Dubai-Venezia

20 07 2007

La compagnia Emirates ha da qualche settimana un volo diretto Venezia-Dubai.
Per ora 5 giorni alla settimana, da Settembre tutti i giorni.
Non so quanta e’ la promozione del volo in Italia, ma qui la si spinge parecchio. Evidentemente e’ atteso un flusso di visitatori dagli Emirati verso la laguna.
Il volo dura circa 6 ore e il costo del biglietto dovrebbe aggirarsi sui 5-600 euro.
Volare con Emirates e’ comunque estremamente comodo e il livello del servizio eccellente.





Pasqua in ufficio

9 04 2007

Ieri ho trascorso per la prima volta la Pasqua a lavorare, visto che qui la Domenica e’ giorno lavorativo.
Quest’anno non ho davvero “sentito” la festa, visto il periodo molto intenso, la famiglia ad Atene, il clima, e il lavoro.
Quelli che non si perdono d’animo sono i greci: qualcuno ieri verso le 13 e’ uscito dall’ufficio per andare da qualche parte a mangiare agnello allo spiedo, kokoretsi, maghiritsa e altri tradizionali piatti pasquali, tutti a base di carni e budella, per tornare alle 15 come se nulla fosse.